Sedia design degli anni ’70. Le vecchie imbottiture oramai inutilizzabili sono state sostituite con tavole risagomate in legno massello vissuto e parzialmente carbonizzato seguendo l’antica tecnica giapponese “Yakisugi”. Questa tecnica non solo rende la struttura più resistente ai parassiti (e al fuoco stesso), ma ne esalta le venature del legno, valorizzandone la bellezza tramite le creazione  di pattern naturali unici. Il telaio in ferro è stato trattato in maniera fortemente conservativa. Questo approccio ha permesso di  esaltare le caratteristiche materiche della struttura ( ferro crudo, vecchia vernice nera parzialmente rimossa e punti di ruggine) rendendo queste caratteristiche parte integrante del pezzo.

Categoria:

Descrizione

Sedia design degli anni ’70. Le vecchie imbottiture oramai inutilizzabili sono state sostituite con tavole risagomate in legno massello vissuto e parzialmente carbonizzato seguendo l’antica tecnica giapponese “Yakisugi”. Questa tecnica non solo rende la struttura più resistente ai parassiti (e al fuoco stesso), ma ne esalta le venature del legno, valorizzandone la bellezza tramite le creazione  di pattern naturali unici. Il telaio in ferro è stato trattato in maniera fortemente conservativa. Questo approccio ha permesso di  esaltare le caratteristiche materiche della struttura ( ferro crudo, vecchia vernice nera parzialmente rimossa e punti di ruggine) rendendo queste caratteristiche parte integrante del pezzo.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 40 x 60 x 77 cm